sabato, 16 febbraio 2019 ore 14:35

Data: 04-02-2019 - 30-06-2019

"STRANILIBRI" GRUPPO DI LETTURA PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI BUCINE

Gli appassionati di lettura si ritrovano a Bucine: l'esperienza del gruppo "Stranilibri" alla biblioteca comunale
 
 
Il gruppo, che si riunisce una volta al mese alla biblioteca comunale di Bucine, crea uno spazio in cui gli appassionati possano incontrarsi per una serata informale tra libri e confronti. "Un gruppo informale in cui tutti valgono e chiunque può apportare contributi, idee e passioni"

Cercare di diffondere l'amore per la lettura e la cultura nel senso più ampio del termine: questo l'obiettivo del gruppo "Stranilibri", un gruppo di appassionati di letteratura che una volta al mese si riunisce nella biblioteca comunale di Bucine in via Senese.

Ce ne parla Fabrizio Torrini, il quale si definisce soltanto un "facilitatore" degli incontri: "Il gruppo ha carattere di orizzontalità, non sono presenti strutture quali presidenze, riconoscimenti o simili: l'idea che ci anima consiste, semplicemente, in quella di incontri liberi e informali tra gli appassionati di lettura una volta al mese, per confrontarci e parlare. Un gruppo informale, quindi, in cui tutti valgono e chiunque può apportare contributi, idee e passioni senza alcuna barriera intellettuale o di appartenenza".

 

 


scrivi un commento

Data della notizia:  03.02.2019  16:46

Cercare di diffondere l'amore per la lettura e la cultura nel senso più ampio del termine: questo l'obiettivo del gruppo "Stranilibri", un gruppo di appassionati di letteratura che una volta al mese si riunisce nella biblioteca comunale di Bucine in via Senese.

Ce ne parla Fabrizio Torrini, il quale si definisce soltanto un "facilitatore" degli incontri: "Il gruppo ha carattere di orizzontalità, non sono presenti strutture quali presidenze, riconoscimenti o simili: l'idea che ci anima consiste, semplicemente, in quella di incontri liberi e informali tra gli appassionati di lettura una volta al mese, per confrontarci e parlare. Un gruppo informale, quindi, in cui tutti valgono e chiunque può apportare contributi, idee e passioni senza alcuna barriera intellettuale o di appartenenza".

 

 

"Il gruppo si è costituito partendo dai partecipanti di un gruppo omologo, purtroppo non più attivo - racconta Torrini - che si ritrovava gli anni scorsi a San Giovanni nato da un'idea di Cristina Simoncini, la quale aderisce tutt'ora con il gruppo bucinese; a Bucine, gli incontri sono avvenuti prima nella sede ARCI del paese, per poi passare alla biblioteca comunale. Grazie alla disponibilità dell'ARCI e poi del comune di Bucine, ciò ha permesso di non sostenere costi e, pertanto, di non richiedere contributi ai partecipanti."

"Ci sono altre potenziali attività che vorremmo effettuare, se possibile e voluto dagli iscritti - conclude Torrini - tra cui letture pubbliche, incontri a tema, partecipazioni a corsi e incontri sulla scrittura e l'editoria e presentazioni di autori locali. Per adesso siamo felici di avere un posto in cui le persone possano creare una comunità fisica e mentale, dove potersi guardare negli occhi travalicando le comunicazioni online."

Intanto, il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 22 febbraio alla biblioteca comunale di Bucine nel quale si terrà la serata "aperilibro". Qui il gruppo Facebook del gruppo di lettura.

 
 

 

 
Please enable JavaScript to view the <a href="https://disqus.com/?ref_noscript">comments powered by Disqus.</a>
 

 
 
 

Stampa questo articolo