giovedì, 21 novembre 2019 ore 12:22

Data: 17-10-2019 - 17-01-2020

PULIAMO IL MONDO A BUCINE - AGLI STUDENTI CONSEGNATA DALLA SOC. NUOVE ACQUE LA BORRACCIA PER L'ACQUA.

COMUNICATO STAMPA

NUOVE ACQUE A BUCINE PER PULIAMO IL MONDO: UNA GIORNATA ALL’INSEGNA DELLA PULIZIA E DELLA TUTELA DELL’ACQUA

I ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Bucine sono stati coinvolti nella raccolta dei piccoli rifiuti del parco cittadino e poi condotti in visita all’impianto locale di depurazione delle acque

 

Arezzo, 15 ottobre 2019 – Si è svolto questa mattina a Bucine “Puliamo il Mondo”, la consueta iniziativa di Legambiente per sensibilizzare la cittadinanza sui temi ambientali e promuovere azioni concrete e mettere in pratica in una sola giornata importanti gesti di salvaguardia ambientale, come la ricerca e la raccolta di rifiuti abbandonati dove – purtroppo – non dovrebbero stare: bottiglie e lattine, cartacce, mozziconi di sigaretta e tutto ciò che può mettere a rischio l’ecosistema dove viviamo oltre che caratterizzare in negativo il decoro urbano ed extraurbano.

 

Quest’anno anche Nuove Acque, il gestore del servizio idrico della provincia di Arezzo e parte della provincia di Siena, ha voluto dare un importante contributo in occasione dei 20 anni dalla sua nascita. L’azienda ha coinvolto i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Bucine (scuola secondaria di primo grado) fin dal mattino presto. Dopo l’azione di ripulitura dei Giardini pubblici di via del Campo Vecchio, gli studenti sono stati accompagnati in visita all’impianto di depurazione di Bucine per assistere al completamento del ciclo ambientale grazie al supporto dei tecnici della società. In questo modo, fedelmente al tema degli eventi organizzati da Nuove Acque in queste settimane per festeggiare il traguardo raggiunto delle due decadi di attività, è stato possibile rimarcare il fondamentale messaggio green contro i cambiamenti climatici: l’acqua è fondamentale e bisogna difenderla dall’inquinamento, a partire da quello causato da plastiche e microplastiche. Ai ragazzi è stata quindi donata l’ormai celebre borraccia in acciaio inox personalizzata Nuove Acque per promuovere l’utilizzo alimentare dell’acqua che scende dai nostri rubinetti e allo stesso tempo dire “addio” al monouso.

 

“Dopo la Vab e la Passeggiata alla Fiera, oggi abbiamo incontrato una parte dei tanti studenti del nostro territorio, nei confronti dei quali non abbiamo mai smesso di organizzare iniziative coinvolgenti di sensibilizzazione ai temi green. Insieme a Legambiente, nostro storico partner, abbiamo partecipato a Puliamo il Mondo, dando un piccolo contributo soprattutto in termini educativi” ha commentato Paolo Nannini, Presidente Nuove Acque.

 

“Doppia valenza per questa mattina che unisce il tema della riduzione dei rifiuti e del corretto uso dell’acqua, due delle tematiche attuali più importanti per le quali ognuno di noi a qualsiasi età può dare il suo contributo con comportamenti quotidiani virtuosi” ha aggiunto Ilaria Violin di Legambiente Arezzo.

 

Ha concluso poi il Sindaco di Bucine, Nicola Benini: “La nostra Amministrazione si è già mossa in questa direzione con l’approvazione di una mozione sui cambiamenti climatici. Tutela delle risorse e quindi dell’acqua, riduzione dei rifiuti e miglioramento della raccolta differenziata sono gli obiettivi sui quali lavoreremo nei prossimi mesi”.

 

Le iniziative sul territorio per i 20 anni di Nuove Acque continueranno anche nei prossimi giorni. Qui il calendario completo degli eventi: www.eventinuoveacque.it.

 


Stampa questo articolo