giovedì, 04 giugno 2020 ore 00:57

Data: 30-04-2020 - 30-11-2020

COMUNE DI BUCINE EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19 - AGEVOLAZIONI FISCALI

COMUNE DI BUCINE EMERGENZA SANITARIA DA COVID 19 MISURE STRAORDINARIE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE E DEGLI OPERATORI ECONOMICI: TARI, AGEVOLAZIONI FISCALI, SOSPENSIONE RETTE PER SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE.

Alla luce della difficile situazione provocata dall’emergenza sanitaria in corso il Consiglio comunale, svolto in videoconferenza, nell'ultima seduta,  ha approvato la ratifica per la proroga dal 30 aprile al 31 maggio 2020 del pagamento della 1° rata TARI, già deliberata dalla Giunta comunale la scorsa settimana. Nella stessa delibera sono state sospese anche le rette per servizi a domanda individuale: mensa scolastica e trasporto scolastico, stabilendo già per quest'ultimo le modalità di rimborso.

Nella stessa seduta il Consiglio comunale, su proposta dell’Assessore al bilancio e alle attività produttive Annamaria Lamioni, ha deliberato la riduzione del 25% del totale della Tassa sui Rifiuti per alcune delle attività economiche che hanno subito un significativo calo delle entrate per il D.P.C.M. 11/03/2020, meglio specificate nella delibera del Consiglio Comunale.

E' una prima e concreta risposta per andare incontro alle difficoltà di tanti operatori economici, soprattutto piccoli,  e delle famiglie in questa fase delicata  per le ricadute negative dovute alle misure di contenimento del Covid19. Le delibere che sono state approvate vanno proprio in questa direzione, dichiara l'Assessore Lamioni.

Siamo consapevoli delle difficoltà economiche e sociali che i nostri cittadini  e i nostri operatori economici stanno affrontando. Per questo, con impegno attento e concreto, oltre a quelli già intrapresi valuteremo, nei limiti delle competenze comunali, provvedimenti a supporto delle famiglie e delle attività commerciali colpiti dagli effetti negativi del Coronavirus, conclude il Sindaco Nicola Benini.


Stampa questo articolo