sabato, 21 aprile 2018 ore 03:29
Home page > Beni Comuni > Beni Comuni

BENI COMUNI

Beni Comuni

COSA E’
L’Amministrazione Comunale sostiene e valorizza l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli o associati, volta al perseguimento di finalità di interesse generale, così come sancito dall’art. 118 della Costituzione. Il Regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni, approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 43 del 27.10.2015, offre ai cittadini l’opportunità di stipulare Patti di Collaborazione per arrivare alla gestione condivisa di spazi e patrimonio pubblici, intesi come risorsa materiale, sociale e culturale di una comunità, che gli stessi cittadini e il Comune ritengono funzionali al benessere individuale e collettivo.

QUALI INTERVENTI PREVEDE
Il progetto prevede interventi di pubblica utilità
come manutenzione di aree verdi, mantenimento di sentieri e spazi all’aria aperta, riqualificazione di angoli dei nostri borghi e piccoli interventi di riqualificazione urbana, creazione di servizi che soddisfino bisogni sociali e che nel frattempo attivino legami sociali e forme di collaborazione civica, promozione della creatività urbana intesa come strumento per la produzione di valore per il territorio, per la coesione sociale e per lo sviluppo delle capacità.

A CHI E’ RIVOLTO
Il progetto è rivolto a tutti i cittadini
del territorio di Bucine. Gli interventi proposti all’amministrazione comunale, valutati in termini di fattibilità e sostenibilità, seguiranno una programmazione condivisa con l’amministrazione a seguito della stipula del Patto di Collaborazione e disciplinata dal Regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni.

COME SI PUO' PARTECIPARE
Chi intende aderire all’iniziativa può compilare la domanda scaricabile dal sito e inviarla al Sindaco del Comune di Bucine.
La proposta deve contenere:

  • L’idea progettuale e gli obiettivi che si intendono raggiungere, evidenziando il contesto territoriale in cui si intende intervenire;
  • Durata dell’intervento;
  • Individuazione dei soggetti a cui è rivolto l’intervento (fasce di popolazione, caratteristiche territoriali);
  • Soggetti da coinvolgere per la realizzazione dell’intervento.

Le proposte non sono vincolanti per l’Amministrazione Comunale.
Il Patto di Collaborazione è il documento con cui cittadini e amministrazione si accordano sull’intervento di cura di un bene comune e sulle sue modalità.
Il Patto definisce:

  • Gli obiettivi che la collaborazione persegue e le azioni di cura condivise;
  • La durata della collaborazione e le modalità di azioni.

Per contatti e informazioni:
r.mirri@comune.bucine.ar.itTel. 055.9911714

http://open.toscana.it/web/un-paese-da-condi-vivere