sabato, 25 marzo 2017 ore 02:50
Home page > Gli Uffici > Anagrafe - Stato civile

ANAGRAFE - STATO CIVILE

Responsabile: Paola Cervelli
Servizio: Anagrafe
Indirizzo: Via del Teatro 2
Telefono: 055/9912787
Fax: 055/9912785 - 9912778
E-mail: anagrafe@comune.bucine.ar.it
anagrafe@pec.comune.bucine.ar.it


Orari:
LUN - MER - VEN dalle 8:30 alle 12:30
MAR - GIO dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:45 alle 18:15
Il 1° e il 3° SABATO di ogni mese dalle 9:00 alle 12:00

Passaporto

I residenti del Comune di Bucine per il rialscio del passaporto si possono recare al Commissariato di P.S. - Viale A. Diaz n. 147 - Tel. 055910401 nel seguente orario di apertura al pubblico: martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
oppure possono rivolgersi alla Questura di Arezzo.

Cosa occorre:
- 2 fototessere uguali e recenti di cui una autenticata
- 1 marca cc.gg. per passaporto
- 1 ricevuta di versamento della cifra corrente sul c.c.p. intestato alla questura
- un documento di riconoscimento valido
- il passaporto scaduto (per coloro che ne sono in possesso)
 
CARTA D'IDENTITA': 
  • Per i minorenni: se si desidera il documento valido per l'espatrio presentarsi personalmente allo sportello accompagnati da entrambi i genitori. Entrambi i genitori devono sottoscrivere la dichiarazione che il figlio non si trova in alcuna delle condizioni ostative previste per il rilascio del passaporto e l'assenso all'espatrio. Nel caso di rifiuto all'assenso da parte di un genitore è possibile supplire mediante l'autorizzazione del Giudice Tutelare.
  • Per i maggiorenni: presentarsi personalmente allo sportello. La richiesta di rilascio o rinnovo della carta di identità è sottoscritta allo sportello; se si desidera il documento valido per l'espatrio occorre sottoscrivere, su modello fornito dall'ufficio, una dichiarazione che non ci si trovi in alcuna della condizioni ostative previste per il rilascio del passaporto.
In presenza di figli minori di genitori separati legalmente, divorziati, celibi o nubili, gli stessi hanno l'obbligo di munirsi dell'autorizzazione del Giudice Tutelare. L'autorizzazione non è necessaria:
  • quando il richiedente abbia l'assenso dell'altro genitore legittimo da cui non sia legalmente separato e che dimori nel territorio della Repubblica
  • quando i genitori siano naturali conviventi.
 
Modalità di erogazione
La carta d'identità viene rilasciata a vista se l'utente è residente da almeno 10 anni; in caso contrario l'ufficio richiede il nulla-osta al rilascio al Comune di precedente residenza.
 
Validità della carta di identità
Il Decreto Legge del 25/06/2008, n. 112, ha elevato da 5 a 10 anni la validità temporale delle carte d'identità con scadenza successiva al 26 giugno 2008
Il Decreto Legge del 13/05/2011, n. 70, ha attivato la possibilità di rilasciare la carta di identità indipendentemente dall'età anagrafica del cittadino.
La validità della carta è legata all'età anagrafica del cittadino, secondo le seguenti regole:
  • 3 anni, per i minori di 3 anni
  • 5 anni, per la fascia di età 3-18 anni
  • 10 anni, per i maggiorenni
 
Documenti da presentare

Per i minorenni:
  • 2 fotografie uguali e recenti formato tessera.
  • documento di identificazione (in mancanza l'identificazione avviene mediante i genitori muniti di documento)
Per i maggiorenni:
  • 2 fotografie uguali e recenti formato tessera
  • documento di riconoscimento (anche la vecchia carta di identità da rinnovare). In mancanza di documento farsi accompagnare da altra persona residente in Italia munita di documento
Se si richiede il duplicato della carta di identità smarrita occorre presentare copia della denuncia di smarrimento presentata ai Carabinieri o alla Questura .
Se si richiede la sostituzione della carta di identità deteriorata questa va riconsegnata.
 Contribuzione
La  carta  d'identità costa € 5,16 di diritto fisso.
 Rilascio a domicilio
Solo per gravi motivi (malattia, invalidità, ecc.) è possibile richiedere il rilascio della Carta di identità al proprio domicilio.
In caso di smarrimento
Per fare la denuncia di smarrimento è necessario conoscere il numero del documento smarrito, che può essere richiesto direttamente all'ufficio.
Per l'espatrio
La carta  di identità è valida per l'espatrio se non vi sono riportate indicazioni contrarie.
 
Cambio indirizzo/residenza
La denuncia và effettuata presso l’ufficio anagrafe presentando un documento di identità valido.
 
Pubblicazioni di Matrimonio
Cosa occorre:
- richiesta di pubblicazione in carta libera, effettuata da entrambi gli sposi, presentandosi personalmente, se gli sposi intendono contrare matrimonio religioso valido agli effetti civili, devono essere muniti della richiesta del parroco
- stato di famiglia (nel caso di riconoscimento e/o legittimazione dei figli) in carta libera
 
 
 
 
 
Dichiarazione di nascita
Chi fa le dichiarazioni:
uno dei genitori, persona con procura speciale di uno dei genitori, un medico, ostetrica o qualsiasi persona che abbia assistito al parto
Tempi:
entro il termine di tre giorni dalla nascita, se fatta presso un ospedale o casa di cura, o dieci giorni dalla nascita se fatta presso un Comune.
 
 
NOTA: per i cittadini residenti nel Comune di Bucine, REGISTRANDOSI in questo sito è possibile scaricare autocertificazioni già compilate direttamente da questo sito, con informazioni complete corrette e aggiornate relative alla persona

IN EVIDENZA
Con Delibera di Giunta Comunale n. 29 del 10 marzo 2017 è stato istitutito uffici separati delle stato civile anche nei seguenti  luoghi/immobili di proprieta' comunale, che per queste occasioni a ...