venerdì, 19 luglio 2019 ore 16:38

RACCOLTA FUNGHI

Raccolta funghi
 
Si informa che la L.R. n. 68/99 concernente la raccolta e commercio funghi epigei spontanei e’ stata modificata in alcuni aspetti sostanziali dalla L.R. n. 58 del 17/11/2010 entrata in vigore il 1 gennaio 2011.
 
Per la raccolta dei funghi sul territorio toscano occorre effettuare un versamento con bollettino postale, degli importi previsti, sul conto corrente n. 6750946 intestato alla Regione Toscana, con la causale “Raccolta funghi” e le generalità del raccoglitore. La ricevuta va conservata e portata con sé al momento della raccolta, insieme ad un documento di riconoscimento.
Questi sono gli importi del versamento:
-          13,00 SEMESTRALE
-          25,00 ANNUALE
Tali importi sono ridotti della metà per chi risiede nei territori classificati montani ai sensi della L. 991/1952. Di analoga riduzione beneficiano i ragazzi, tra 14 ed i 18 anni, che abbiamo frequentato un corso di informazione ed educazione organizzato dalla Amministrazione provinciali o dalle Comunità montane e abbiano ottenuto il relativo attestato di frequenza.
I non residenti in Toscana:
-          15 euro per un giorno
-          40 euro per sette giorni consecutivi, indicando la data o la settimana nella causale dopo la dicitura “Raccolta Funghi”.