giovedì, 14 novembre 2019 ore 20:48

• RICORSI E RUOLI


Entro 60 giorni dalla notificazione del verbale il trasgressore può proporre ricorso al Prefetto ovvero alternativamente entro 30 giorni dalla notifica del verbale al Giudice di Pace (60 giorni se il ricorrente all'estero) con le seguenti modalità:

-Prefetto di Arezzo, direttamente o tramite questo Ufficio di Polizia Municipale a mano o con Raccomandata A.R. 

 

-Giudice di Pace di Arezzo, da depositare agli Uffici di cancelleria del Giudice di Pace anche a mezzo del servizio postale.

Qualora entro il predetto termine non sia stato presentato ricorso e non sia avvenuto il pagamento, il presente atto costituirà titolo esecutivo per la riscossione coatta tramite ruolo, della somma pari alla metà del massimo della sanzione edittale, più gli interessi e le spese o delle eventuali somme mancanti