domanica, 20 ottobre 2019 ore 18:42
Home page > Gli Uffici > Tributi > Imposta di soggiorno

IMPOSTA DI SOGGIORNO

Imposta di soggiorno nel Comune di Bucine

Con la presente si informa che con deliberazione del Consiglio comunale n. 8 del 26 marzo 2018 è stato approvato il nuovo Regolamento sull’Imposta di Soggiorno. In particolare si precisa che a partire dal 1 aprile 2018, come previsto dall’art. 1 comma 3 del richiamato Regolamento, tutti i gestori di strutture alberghiere, extra-alberghiere ed all’aperto che offrono alloggio, inclusi affittacamere non professionali, agriturismi e affitti inferiori a trenta giorni sono tenuti alla riscossione dell'imposta di soggiorno.

Dalla suddetta data l’imposta sarà annuale quindi dovrà essere riscossa dal 1 gennaio al 31 dicembre.

Per l’anno 2018 è stata confermata l’imposta già in vigore:

  • Per tutte le strutture come sopra definite (escluso campeggi) € 1,50 per i primi 4 giorni;
  • Campeggi € 1,00 per i primi 4 giorni.

L’imposta riscossa dovrà essere riversata al Comune di Bucine con le seguenti modalità:

  • entro il 15 (quindici) Aprile, per i pernottamenti avvenuti nel periodo Gennaio-Marzo;
  • entro il 15 (quindici) Luglio, per i pernottamenti avvenuti nel periodo Aprile-Giugno;
  • entro il 15 (quindici) Ottobre, per i pernottamenti avvenuti nel periodo Luglio –Settembre;
  • entro il 15 Gennaio dell’anno successivo per i pernottamenti avvenuti nel periodo di Ottobre-Dicembre.

Modalità:

1) Versamento diretto presso la Tesoreria Comunale – Cassa di Risparmio di Firenze – Filiale di Bucine – causale “Imposta soggiorno periodo……….”

 

2) Versamento in c.p n. 14138523 – IBAN IT35Y0760114100000014138523, intestato a Tesoreria Comunale – Cassa di Risparmio di Firenze – Filiale di Bucine – causale “ Imposta di soggiorno periodo …………..”

 

3) Bonifico su c/c bancario intestato a “Comune di Bucine – Servizio Tesoreria “ presso la Banca Cassa di Risparmio di Firenze – Filiale di Bucine – via Roma – IBAN : IT11E0616071340000000006C01

 

4) Versamento diretto tramite POS presso l’Ufficio URP del Comune – via del Teatro 6 – Bucine.

 

Si ricorda inoltre che entro il 31 gennaio di ogni anno i gestori, in quanto agenti contabili ai sensi dell’art. 93 del D.Lgs. 267/2000, dovranno provvedere alla compilazione ed invio al Comune di Bucine del Modello 21 relativo all’anno precedente.

Il Comune di Bucine ha messo a disposizione dei gestori delle strutture ricettive, in modo gratuito, apposita piattaforma online WebChekIn, utilizzabile per tutti gli adempimenti previsti dalla normativa:

  • Comunicazione dati ISTAT al Comune di Arezzo, in qualità di Comune capoluogo di provincia;
  • Registrazione e trasmissione dati imposta di soggiorno;
  • Denuncia alla Questura.

Le strutture già in possesso dell’account potranno accedere direttamente al portale www.unicom.uno ed operare; tutte le altre dovranno invece provvedere a registrarsi su detto portale ed attendere la e-mail di abilitazione.

Il manuale per l’utilizzo del portale è disponibile al seguente indirizzo: wci.unicom.uno

ALLEGATI:
Regolamento Imposta Soggiorno 2018 (File pdf, 211.13 KBytes)