mercoledì, 11 dicembre 2019 ore 13:50
Home page > Servizi sociali > Altri servizi > Amministratore di sostegno

AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO


Di cosa si tratta

L’Amministratore di sostegno è una figura nominata dal Giudice e rivolta a persone con fragilità, per aiutarle a scegliere e vivere con dignità e qualità la propria vita. L’amministratore compie gli atti specificati nel Decreto di nomina che possono riguardare la cura della persona e la tutela dei suoi interessi. Mediante l’uso attento e mirato dell’amministratore di sostegno vi è la possibilità di proteggere il futuro delle persone con disabilità, di pianificare l’immediato futuro di persone anziane e non autosufficienti, di intervenire su adulti affetti da gravi patologie, di pianificare interventi a contrasto delle dipendenze.

 

Come presentare la domanda

La domanda  può essere presentata con l’aiuto dell’assistente sociale, che rappresenterà una guida per affrontare la fase istruttoria: come procedere, dove rivolgersi, dove e come ritirare i moduli, come compilarli, quali informazioni fornire.



Alla domanda occorre allegare:

certificato medico che, secondo l’art. 404 Legge 6/2000, attesti che “la persona, per effetto di una infermità ovvero di una menomazione fisica o psichica, si trova nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi”.