domanica, 24 settembre 2017 ore 12:24

Itinerari e sentieri per tutti



Una terra accogliente quella della Valdambra incastonata tra i monti del Chianti e il Valdarno Superiore attraversata dal fiume Ambra, una valle adatta a chi ama camminare alla scoperta di un patrimonio naturale, culturale, storico, artistico ed enogastronomico, immersi in una natura in cui l'uomo da secoli si è integrato modellando le tante forme del paesaggio, nel profondo rispetto e legame con la propria terra.

Camminare dunque con quello spirito di chi desidera conoscere e scoprire, assaporando il gusto della tranquillità, una terra e la sua cultura. E così, itinerario dopo itinerario i numerosi castelli della Valdambra ci sveleranno il loro antichissimo passato, da quello di Montebenichi, a quelli di Cennina e Rapale dalla splendida torre di Galatrona a quello che rimane delle fortificazioni di Ambra e Castiglione Alberti. Passo dopo passo potremo entrare nei luoghi della fede come le abbazie di Badia a Ruoti e Badia Agnano e nelle antiche pievi di Galatrona e di Santa Maria in Altaserra. Attraverseremo piccoli borghi immersi nel verde dei boschi, dei vigneti e degli oliveti, come San Leolino e Duddova, e ci fermeremo in silenzio nel luoghi della memoria o sosteremo meravigliati ai piedi di un albero secolare.

Itinerari e sentieri per tutti, camminatori abituali e allenati, ma anche persone che scelgono per la prima di volta di alzarsi e camminare, perchè alla fine "Camminare è la grande avventura, la prima meditazione: è un addestramento del cuore e dell'anima per l'umanità" (Gary Snider).

Tutti gli itinerari sono agevolmente percorribili anche a cavallo ed in mountain bike.

 

» Sentieri dell'Alta Valdambra
"Progetto e grafica LCD"