mercoledì, 05 agosto 2020 ore 15:20

Data: 16-05-2016 - 20-06-2016

ISTITUZIONE TEMPORANEA DI MODIFICHE ALLA REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE E DELLA SOSTA PER "3^ STRABUCINE NIGHT RUN"

ORDINANZA SICUREZZA URBANA E CONTROLLO DEL TERRITORIO


OGGETTO: ISTITUZIONE TEMPORANEA DI MODIFICHE ALLA REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE E DELLA SOSTA VEICOLARE IN ALCUNE STRADE E PIAZZE IN BUCINE IN OCCASIONE DELLO SVOLGIMENTO DELLA GARA GARA PODISTICA "3^ STRABUCINE NIGHT RUN" ORGANIZZATA DALLA "A.S.D. ATLETICA SESTINI" IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE "BUCINE UN COMUNE IN FIORE" IL GIORNO 20.05.2016

 

 

VISTA   la richiesta di occupazione di suolo pubblico temporaneo e di ordinanza di disciplina temporanea della viabilità, di cui alla pratica SUAP n. 080/16 presentata dal sig. Ciabattini Alessio, in qualità di Presidente della Pro Loco di Ambra, in occasione dello svolgimento della manifestazione  popolare denominata “Valdambra Expo Model Show“ che si terrà in Bucine frazione di Ambra nei giorni 4 e 5 giugno 2016;

 

CONSIDERATO che il programma della manifestazione sopra citata vede l’organizzazione di numerose iniziative di intrattenimento e conseguentemente l’afflusso di numeroso pubblico;

 

VISTO il parere favorevole del Servizio Polizia Municipale n. 264 del 05.05.16, con il quale al fine di garantire il regolare svolgimento della manifestazione nonché a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza stradale si rende necessario disciplinare temporaneamente la viabilità con l’istituzione di alcuni obblighi e divieti a tutti i veicoli;

 

VISTO l’art. 107 del Testo Unico sull’ordinamento degli Enti Locali adottato con decreto legislativo n. 267 del 18.08.2000;

 

VISTO l’art.7 del decreto legislativo 30.04.1992, n. 285, concernente il “Nuovo  Codice della Strada”;

 

VISTO il D.P.R. 16.12.1992, n.495, concernente il Regolamento di esecuzione ed attuazione del Nuovo Codice della Strada;

 

VISTO lo Statuto Comunale;

O R D I N A

 

L’istituzione temporanea dei seguenti obblighi e divieti a tutti i veicoli:

 

  1. DIVIETO DI TRANSITO E DI SOSTA SU AMBO I LATI CON RIMOZIONE

 

  • dalle ore 07,00 del giorno sabato 06.16 alle ore 24,00 del giorno domenica 05.06.16 in: via di Duddova, nel tratto compreso tra le intersezioni con via Trieste e via del Fossato, via Trieste, nel tratto compreso tra le intersezioni con via di Duddova e via Volta, via dei Macelli, eccetto l’area parcheggio, via della Caserma;

 

  • dalle ore 07,00 del giorno sabato 06.16 alle ore 18,00 del giorno lunedì 06.06.16 in: via Trieste, nel tratto compreso tra l’intersezione a sud con la SP 540 e l’intersezione con via di Duddova, piazza Garibaldi, piazza delle Cipolle, via dei Macelli, nell’area parcheggio a confine con il parco della Rimembranza;

 

 

 

  1. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE

 

  • dalle ore 07,00 del giorno sabato 06.16 alle ore 24,00 del giorno domenica 05.06.16 in via di Duddova, nel tratto compreso tra le intersezioni con via del Fossato e via Marco Polo.

 

Eventuali ed ulteriori limitazioni alla sosta e alla circolazione saranno apportate in caso di necessità dagli Agenti preposti al traffico che ne daranno comunicazione tramite segnaletica mobile;

 

L’ufficio tecnico comunale è incaricato dell’apposizione della prescritta segnaletica stradale mentre il Comitato Organizzatore deve provvedere al corretto mantenimento della segnaletica per il periodo della manifestazione.

 

I veicoli impegnati in servizio di pronto soccorso o di emergenza (ambulanze, polizia, vigili del fuoco) con le dovute cautele, potranno accedere in qualsiasi momento mentre quelli dei residenti nelle aree interessate dai divieti, del personale addetto alla manifestazione,  dei partecipanti  e di altri interessati potranno andare in deroga ai divieti imposti dall’ordinanza, purché ciò non arrechi pregiudizio alle manifestazioni in corso, inconvenienti o danni a cose e persone e nei casi di assoluta e comprovata necessità, sarà cura del personale del comitato organizzatore garantire loro il necessario spazio per il transito. I veicoli dei residenti potranno transitare, a passo d’uomo, per accedere alle proprie abitazioni nella fascia oraria notturna dalle ore 24,00 alle ore 08,00.    

 

Gli Ufficiali ed Agenti della Polizia Stradale di cui all’art.12 del decreto legislativo 30.04.1992, n. 285, concernente il Nuovo  Codice della Strada nonché il Servizio Polizia Municipale di Bucine sono incaricati della esecuzione della presente ordinanza.

 

Avverso il presente atto, soggetto alla pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune, è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Firenze, entro 60 giorni dalla pubblicazione, ed in alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla pubblicazione.

 

 


Stampa questo articolo